Spaghetti saltati in padella con le cime di rapa

Ingredienti per 2 persone

180 gr di spaghetti n.5
2 mazzetti di cime di rapa
1 spicchio d’aglio
2/3 alici sott’olio
4 cucchiai di olio d’oliva
sale qb
1 peperoncino

Pulite le cime di rapa e sbollentatele in abbondante acqua bollonte per 5/6 minuti. In una padella fate soffriggere l’aglio e le alici sott’olio. Aggiungete successivamente le cime di rapa sbollentate e salate. Nel frattempo nell’acqua di cottura delle cime di rapa fate cuocere gli spaghetti. A fine cottura, scolate la pasta e fatela insaporire nella padella con la verdura. Saltate il tutto a fuoco vivace, aggiungendo il peperoncino.

Annunci

Pompelmo e Pandoro al forno all’aroma di Grand Marnier

E’ trascorso un mese dal Natale e sono più che sicura che vi ritrovate in casa almeno un pandoro…avanzato dalle feste oppure appena acquistato al prezzo modico di 1 Euro…era quello che accadeva a Napoli fino a Pasqua, poi si cominciava con le colombe!!

Ingredienti

2 pompelmi rosa
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiai di zucchero di canna
qualche fetta di pandoro
Grand Marnier

Sbucciate i pompelmi e private della pelle ogni singolo spicchio. Ponete gli spicchi dei pompelmi in una ciotola con la cannella e lo zucchero. Lasciate marinare per 30 minuti. Mettete gli spicchi di pompelmo in forno caldo a 180 gradi cospargendoli con lo zucchero di canna. Procedete con la cottura per circa 5/6 minuti.
Nel frattempo tagliate il pandoro a fette.
Quando avrete tolto gli spicchi di pompelmo dal forno, portate la sua temperatura a 200 gradi ed attivate il grill. Ponete nel forno le fette di pandoro e fatele abbrustolire leggermente da entrami i lati.
In un piatto da portata sistemate gli spicchi di pompelmo con le fette di pandoro abbrustolite  e bagnate con qualche goccia di Grand Marnier.

Petto di Pollo con Funghi Champignon

Ingredienti

2 fettine di petto di pollo
300 gr di funghi champignon
4 cucchiai di olio d’oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
timo
4 chiodi di garofano
sale e pepe qb

In una casseruola fate rosolare il petto di pollo con lo spicchio d’aglio. Quando il pollo sarà rosolato aggiungete gli aromi e i funghi champignon tagliati a fettine. Salate, pepate e fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti avendo l’accortezza di coprire la casseruola con un coperchio.
Successivamente aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare a fuoco vivace.
Servite il pollo caldo.

Risotto con Radicchio Trevisano e Gorgonzola

Quest’anno il menù delle feste è stato alquanto alternativo. Cucina francese per la vigilia di Natale. Cucina tirolese per il cenone  di Capodanno. Il mio risotto con radicchio trevisano e gorgonzola è stato talmente apprezzato che prima della partenza ho dovuto ricucinarlo per i miei critici culinari più severi: mamma e papà!

Ingredienti

250 gr di riso carnaroli
1 cespo di radicchio trevisano
1/2 cipolla bianca
una manciata di prezzemolo tritato
brodo di pollo
1 bicchiere di vino bianco
4 cucchiai di olio d’oliva
50 gr di gorgonzola dolce
sale e pepe qb

In un tegame fate soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti. Aggiungete il radicchio trevisano che avrete lavato e tagliato a  striscioline e il prezzemolo tritato.

Quando il radicchio sarà appassiti, aggiungete il riso, fatelo caramellare e sfumatelo con il vino bianco. Fate evaporare il vino e aggiungete, di volta in volta, un mestolo di brodo bollente (il brodo dovrà essere caldo per evitare che si blocchi la cottura del riso). Fate cuocere il riso a fuoco vivace per 16-17 minuti.
A cottura ultimata, mantecate il riso con il gorgonzola dolce. Togliete il risotto dal fuoco e fatelo riposare per 1 minuto. Salate e pepate.