Album di famiglia

La storia di ognuno di noi è eccezionale, unica e speciale nei singoli momenti ed esperienze.

Le famiglie intese come elemento unico, non fanno eccezione. Così non è affatto difficile sentirsi dire da amici e conoscenti “sai, la storia della mia famiglia è davvero incredibile!”…in realtà lo è la storia di ogni singola famiglia, dunque anche della mia.

Di umili origini, i miei genitori, seppur inconsapevolmente, sono cresciuti in ambienti familiari eccezionalmente stimolanti. Il contesto è quello di un paesino del sud Italia degli anni ’50.

Mio nonno paterno era un artista, amante del bello e della ricercatezza, un gentiluomo formatosi nella Napoli degli anni ’30 da cui ha rubato l’estro, la manualità e la genialità.

L’amore e la passione per la cucina viene trasmesso di generazione in generazione dagli avi materni. Fino a non molti anni fa i racconti della mia nonna materna mi riportavano indietro nel tempo, in un’epoca temporalmente non lontana, ma distante anni luce rispetto agli usi e costumi. Mi raccontava così della povertà e della guerra, della miseria e del duro lavoro nei campi…ma anche della quotidiana semplicità ed essenzialità della vita… Io ascoltavo ed imparavo.

Fu durante le lunghe chiacchierate con mia nonna che venni a conoscenza della esistenza di una tradizione culinaria di famiglia. La mia bisnonna, mamma di mio nonno materno, era “la cuoca delle feste” del paese! Ad ogni matrimonio, battesimo, comunione e festa comandata dal Signore, la mia bisnonna era sempre pronta con la sua squadra di aiutanti, i suoi pentoloni e tutto il necessario per preparare qualsiasi prelibatezza l’occasione di festa richiedesse…inconsapevolmente aveva messo su un vero e proprio servizio di catering!

La propensione verso la cucina ha spinto, anni dopo, mio zio, fratello di mia mamma, ad aprire un ristorante, in cui la regina della cucina era mia mamma….furono coinvolti nella frenesia culinaria i miei nonni materni e l’allora fidanzato di mamma nonchè attuale marito. Tutti si mostrarono all’altezza delle aspettative e forse anche di più, se si considera che nessuno aveva esperienze di formazione professionale in cucina!

Alla mia bisnonna, a mia mamma, bastavano pochi utensili, gli ingredienti giusti e il gioco era fatto…per me vale lo stesso. Solo con una piccola differenza, ossia la ricerca del bello anche in un piatto, la curiosità per il nuovo, ereditate dal gentiluomo…napoletano di adozione… Poi i casi della vita hanno voluto che anche io lo diventassi!

5 commenti su “Album di famiglia

  1. mamma e papà scrive:

    molto ma molto in gamba…sei eccezionalmente fantastica

  2. giuseppe scrive:

    volevo ringraziarti per il tuo impegno e ti faccio i complimenti per il tuo blog ben argomentato e fatto veramente bene,ciao

  3. quello,che hai scritto mi ha commosso, è stato un tuffo nel passato ho rivisto mia madre mi piace molto, complimenti. Auguri per il nuovo anno, a presto angela

  4. Halley scrive:

    quello,che hai scritto mi ha commosso, è stato un tuffo nel passato ho rivisto mia madre mi piace molto, complimenti. Auguri per il nuovo anno, a presto angela
    +1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...