Sovracosce di pollo alla pizzaiola

Ingredienti

2 sovracosce di pollo

1/2 cipolla

1 spicchio d’aglio

6 pomodorini piccadilly

1/4 di biicchiere di vino bianco

origano

un cucchiaino di peperoncino secco sgretolato

2 cucchiai di olio d’oliva

100 gr. di riso basmati

sale e pepe qb

In un tegame riscaldate l’olio con lo spicchio d’aglio, potene le sovracosce di pollo salate e pepate e fatele dorare a fuoco vivace. Quando il pollo sarà rosolato bagnatelo con il vino bianco, fatelo evaporare e aggiungete successivamente i pomodori, la cipolla tagliata finemente, il peperoncino e l’origano. Abbassate la fiamma, coprite il tegame con un coperchio e fate cucinare il pollo per circa 20 minuti. Se necessario aggiungete dell’acqua durante la cottura.

Servite il pollo accompagnato con il riso basmati bollito.

Annunci

Le sperimentazioni degli anni universitari…il pollo al curry

Non conosco assolutamente la ricetta originale del pollo al curry. Quella che troverete di seguito è il frutto di un’intuizione del mio compagno, con le mie modifiche e revisioni…per intenderci: io ho aggiunto le verdure e il riso basmati.

Il periodo è quello degli anni universitari, in cui tutto è sperimentazione. Lo è ancora di più per gli studenti fuori sede, come lo ero io, e soprattutto in una città come Napoli…tra le altre cose, è stato in quel momento ed in quel luogo che ho scoperto la cucina etnica!

Ingredienti

400 gr. di petto di pollo

1 melanzana

1 zucchina

1 scalogno

1 peperone rosso

basilico

prezzemolo

sale e pepe qb

3 cucchiai di olio d’oliva

4 cucchiaini colmi di curry

250 gr. di riso basmati

Lavate bene le verdure (melanzana, zucchina, peperone rosso), tagliatele a cubetti e disponetele in un contenitore. Prendete il petto di pollo, tagliatelo in pezzi e disponeteli nello stesso contenitore delle verdure. Sminuzzate lo scalogno, il prezzemolo e il basilico e versateli nello stesso contenitore. Aggiungete sale e pepe qb, 5 cucchiai di olio d’oliva ed amalgamate il tutto. Coprite il contenitore con dell’alluminio e lasciate a riposo per circa mezz’ora.

Prendete un tegame e versateci l’intero contenuto. Aggiungete il curry e fate cuocere a fuoco basso per 30 minuti.

Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola con acqua salata, dove cucinerete il riso basmati.

Servite la pietanza in dei piatti piani, riempiti per metà con il riso basmati in bianco, e per l’altra metà con le verdure e il pollo al curry.