Risotto Zucca e Zucchina

Lo sò sono una fissata…ma non ci posso fare nulla: adoro i risotti, soprattutto l’inverno! E poi ho sempre la famosa crema di formaggio di fossa da consumare…

Ingredienti

250 gr di riso carnaroli
1 zucchina
200 gr di zucca
1/2 cipolla bianca
una manciata di prezzemolo tritato
brodo di pollo
1 bicchiere di vino bianco
4 cucchiai di olio d’oliva
2 cucchiaini di crema di formaggio di fossa
sale e pepe qb

Lavate la zucchie e la zucca, quest’ultima dopo averla privata dei semi e della scorza.

In un tegame fate soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti. Aggiungete la la zucchina e la zucca tagliate in piccoli pezzettini.

Quando la zucca e la zucchina saranno ben amalgamate, aggiungete il riso, fatelo caramellare e sfumatelo con il vino bianco. Fate evaporare il vino e aggiungete, di volta in volta, un mestolo di brodo bollente (il brodo dovrà essere caldo per evitare che si blocchi la cottura del riso). Fate cuocere il riso a fuoco vivace per 16-17 minuti.

A cottura ultimata, mantecate il riso con la crema di formaggio di fossa. Togliete il risotto dal fuoco e fatelo riposare per 1 minuto.

Se siete interessati alla crema di formaggio di fossa ed altre specialità dell’azienda T&C, questi sono i contatti:

T&C S.r.l.
Sede e stab. Via Pole, 26 A
61041 ACQUALAGNA (PU) ITALY
Tel +39 0721 799065
Fax +39 0721 797259
e-Mail: info@truffle.it

Annunci

Rotolo con Carne Macinata e Spinaci

Ingredienti

500 gr di carne macinata (il solito misto di vitello e maiale)
2 uova
100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di spinaci
100 gr di pancetta arrotolata e affettata
sale e pepe qb
4 cucchiai di olio d’oliva
2 bicchieri di vino rosso
carta da forno

In una ciotola capiente mettete la carne macinata. Sgranatela con una fochetta. Aggiungete le uova, il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato e amalgamate gli ingredienti con le mani in modo da ottenere un composto omogeneo.

Nel frattempo in abbondante acqua salata, sbollentate gli spinaci per qualche minuto. Successivamente scolateli avendo cura di eliminare tutta l’acqua.

Su un ripiano stendete la carta da forno. Disponete le fette di pancetta in modo da formare un rettangolo. Sulla pancetta stendete il composto di carne macinata in modo che corrisponda al rettangolo formato dalla fette di pancetta. Infine, sulla carne macinata, seguendo la stessa logica, stendete lo strato di spinaci. Arrotolate il rettangolo che avete ottenuto aiutandovi con la carta da forno.

Potete cucinare il rotolo sia nel forno (180 gradi per 30 minuti) sia in una casseruola. Io ho scelto la casseruola. Ho riposto il rotolo in una casseruola abbastanza capiente con l’olio d’oliva. Ho fatto cucinare a fuoco medio per circa 40 minuti. Successivamente ho aggiunto il vino rosso, e continuato la cottura fino a quando il vino non si è consumato.

Ho servito il rotolo di spinaci ben caldo, accompagnato con delle patate tagliate a cubetti, cucinate in abbondante olio d’oliva e aromatizzate con pepe e rosmarino fresco.

Polpettine alla menta fresca

Ingredienti

500 gr. di carne macinata (misto tra carne di maiale e vitello)
2 uova
foglioline di menta fresca
1 spicchio d’aglio
100 gr. di mollica di pane raffermo
latte qb
50 gr. di pecorino
olio per frittura
farina qb
sale e pepe qb

          

In una terrina mettete in ammollo la mollica di pane raffermo sbriciolata grossolanamente con il latte. In un’altra terrina abbastanza capiente, mettete la carne macinata e sgranatela con una forchetta. Aggiungete le uova, la menta, ½ spicchio d’aglio tagliato in pezzi piccolissimi, il parmigiano grattugiato, il sale e il pane da cui avrete eliminato il latte in eccesso. Amalgamate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.

          

Con un cucchiaio formate delle polpette di taglia piccola. Infarinate le polpette una ad una, friggetele in abbondante olio bollente e ponetele infine su della carta assorbente, in modo da eliminare l’olio di frittura in eccesso.

Le polpettine alla menta vanno servite tiepide come aperitivo o antipasto.

AAA Cercasi Cime di Rapa disperatamente

Sei Italiano? Abiti a Bruxelles? Ti è venuta un’insana voglia di cime di rapa? (sembra strano, ma quando vivi all’estero possono venire delle voglie assurde) Quelle del GB ti sembrano insipide? (e non hai torto…)

Bene. Detto fatto. La soluzione c’è !

E’ a Place Jourdan.

Ogni domenica mattina, come nella maggior parte delle piazze di Bruxelles, viene allestito il mercato di quartiere.

Quello di Jourdan è conosciuto per avere tutti, o quasi i prodotti stagionali della cucina italiana…

…e in questo periodo trovate anche delle cime di rapa buonissime !

L’unico problema è che bisogna andare presto la mattina…perché vanno a ruba.

Per le FOTO coming soon…per il momento accontentatevi di una vecchia ricetta: Spaghetti saltati in padella con le cime di rapa