Coquelet con Crema di Champignon

Ingredienti per le solite 2 persone

1 galletto anche detto coquelet
250 gr. di funghi champignon piccoli
1 confezione di panna da cucina anche detta creme fraiche
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e pepe qb
aromi (rosmarino, alloro, salvia)
1 spicchio d’aglio
5 cucchiai di olio d’oliva

Tagliate in due il galletto, mettetelo in un contenitore con gli aromi, il sale, il pepe, lo spicchio d’aglio e l’olio. Coprite il contenitore con dell’alluminio e tenetelo in frigo per una notte.

Il giorno successivo, mettete il polletto insieme a tutto il resto in una casseruola capiente con coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento.

Nel frattempo preparate la crema di funghi: Lavate i funghi e affettateli. Fateli saltare in padella con un filo d’olio e una spruzzata di pepe. Aggiungete la panna e il parmigiano. Fate addensare la crema a fiamma bassa. Quando si sarà consumata abbastanza, toglietela dal fuoco, lasciatela intiepidire e frullatela grossolanamente nel frullatore.

Il galletto dovrà cuocere per circa 20 minuti, sempre a fiamma bassa. A fine cottura alzate la fiamma e togliete il coperchio dalla casseruola in modo da far consumare il sugo del pollo.

Servite la metà del galletto intera accompagnata dalla crema di champignon.

Annunci

Frittelle Americane: i Pancakes

Ecco qui la ricetta che ho utilizzato per fare i pancakes per la colazione di San Valentino

L’ho pescata da un blog molto interessante dedicato alla cucina americana !

Ingredienti:

200 gr di farina
2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
1/2 cucchiaino da tè di sale
1 cucchiaio di zucchero
2 uova
250 ml di latte
3 cucchiai di olio di semi vari

In un recipiente medio unire: farina, lievito, sale e zucchero. Mescolare e mettere da parte. In un altro recipiente medio battere i bianchi d’uovo finchè diventano consistenti. In un terzo recipiente medio, senza lavare lo sbattitore, battere leggermente i tuorli.
Mescolare bene il latte e l’olio. Aggiungere i liquidi agli ingredienti solidi e mescolare finchè il composto è omogeneo ed aggiungere infine i bianchi d’uovo montati.
Ungere e riscaldare una padella di diametro medio a fuoco moderato. Mettere circa 3 cucchiai del composto per pancake ottenuto nella padella. Distribuire fino ad ottenere un cerchio di circa 10 cm. di diametro. Cuocere finchè la parte superiore fa bolle ed appare asciutta; girare il pancake e cuocerlo dall’altra parte finchè si scurisce. Mangiare caldi cosparsi di miele o sciroppo d’acero.

Fonte: Le migliori ricette americane

La buona pizza di Bruxelles?…da Mamma Roma

Nel 2009 mi trovavo, quasi per caso, nella città che ormai è diventata la mia nuova casa: Bruxelles !
Come tutti i giovedì d’estate aperitizzavo a Place Luxembourg con amici e conoscenti…l’aperitivo di Bruxelles non è come quello italiano: della serie non si fa una mini cena, ma semplicemente si beve tanta buona birra !
A un certo punto però la fame arrivava…la soluzione? Era a portata di mano: Mamma Roma a place Jourdan !

Bene. Si può dire che oggi Mamma Roma è diventata un luogo a me molto caro, dove trascorro volentieri il mio tempo…

Ma che cos’è Mamma Roma?

E’ una pizzeria al taglio. Più precisamente, è una pizzeria dove si gusta la vera pizza alla romana: sottile, croccante e servita, appunto, al peso. Puoi scegliere la taglia dei pezzi di pizza tra tantissimi gusti e varietà. Gli ingredienti sono rigorosamente italiani: mozzarella di bufala campana, pecorino di fossa, porchetta, speck, radicchio di treviso e addirittura la nduja.

In principio era Mamma Roma di place Flagey, seguita dalla sede di Chatelain e poi da Jourdan. Oggi Mamma Roma, grazie al suo successo fondato sulla qualità del prodotto che offre, sta aprendo nuove sedi a Bruxelles, in Belgio….e presto anche all’estero.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale … e se vi trovate a passare per Bruxelles e avete voglia di sapori d’Italia, ovviamente, il mio consiglio è quello di mangiare da Mamma Roma !

Enjoy

Valentine’s Breakfast

Tutti festeggiano San Valentino…

Anche coloro che dicono di non farlo !

Perché, dunque, non farlo cambiando registro ?

Nessuna cena romantica….ma solo una bella e buona colazione….

Pancake a forma di cuore con marmellata ai frutti rossi e miele !

…con yogurt greco su una base di fragole tagliate a pezzettini e miele liquido

non possono mancare le fragole con il cioccolato caldo fondente !

Enjoy your Valentine’s Breakfast

Gnocchetti Sardi con Salsiccia, Carciofi e Pomodorini Secchi

Ingredienti per 2 persone

160 gr di gnocchetti sardi
1 salsiccia fresca
5 cuori di carciofo
6/7 pomorini secchi sott’olio
pepe
4 cucchiai di olio d’oliva

Togliete la salsiccia dal budello e sgranatela con una forchetta in una casseruola con l’olio. Fatela soffriggere e successivamente aggiungete i cuoti di carciofo tagliati in sei spicchi. Continuate la cottura a fuoco lento.
Nel frattempo in una pentola fate bollire l’acqua dove cucinerete gli gnocchetti.
Aggiungete al sugo i pomodorini secchi taglati a pezzettini.
Quando la pasta sarà cotta al dente, scolatela e unitela al sugo. Fate insaporire per un paio di minuti a fiamma bassa.
Servite con un paio di cucchiaini di grana padano grattugiato.

Coffee&Tea Party

Anche da noi è arrivato Starbucks !

Giusto ? Sbagliato ?

Io direi che va bene così…viviamo in un mondo globale, quindi ben venga Starbucks anche a Napoli ! … l’importante è accogliere il “nuovo” senza dimenticare il “vecchio”, la mitica tazzulella ‘e café !!

Ad ogni modo, per entrare nel mood dei gusti “Starbucks-iani” (tipo il caffé alla vaniglia) vi propongo questa idea per un party tutto tè e caffé, ideale per un compleanno o un onomastico….

Potete scaricare le etichette delle bottiglie, dei bicchieri e delle bustine di tè

Fonte: A Subtle Revelry