Bocconcini di baccalà indorati e fritti

Ingredienti per 2/3 persone

200 gr di filetto di baccalà
1 uovo
1 bicchiere di acqua effervescente
2 cucchiai di farina
olio per fritture

Per cucinare un buon baccalà indorato e fritto due sono i segreti: dissalare il baccalà e riuscire a fare una buona pastella.

Per dissalare il baccalà, basta metterlo in acqua qualche giorno prima della cottura e avere cura di cambiare l’acqua almeno 3 volte al giorno.

Per una buona pastella si fa così…

…Prendete l’uovo e separate il tuorlo dall’albume. Montate a neve l’albume e tenetelo da parte. In un’altra terrina sbattete il tuorlo e aggiungete la farina poco alla volta non smettendo di mescolare, infine, sempre continuando a mescolare, aggiungete l’acqua effervescente e fresca. Alla fine dovrete ottenere un conposto omogeneo, corposo ma non appiccicoso e soprattutto senza i grumi della farina!

E’ PIU’ FACILE A FARSI CHE A DIRSI !

Dopodichè, prendete i filetti di baccalà e tagliateli in tanti piccoli bocconcini. Nel frattempo riscaldate in una casseruola abbondante olio per fritture. Passate bocconcini di baccalà nella pastella e friggeteli per circa 3 minuti per lato.

Un commento su “Bocconcini di baccalà indorati e fritti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...