A scuola di cucina

Durante la dimostrazione culinaria di Gualtiero Marchesi avrei imparato a cucinare il famoso filetto alla Rossini. Tornata a casa dai miei genitori, ho subito messo in pratica la teoria appresa quel piacevole pomeriggio milanese.

Ingredienti

2 pezzi di filetto di vitello alti circa 4 cm
1 fettina di fegato di vitello
2 noci di burro
1/2 bicchiere di porto
sale qb

Riscaldate il burro in una padella antiaderente. Quando il burro è ben caldo, mettete il filetto e fatelo cucinare circa 3 minuti per lato a fuoco medio. Nel frattempo riscaldate un’altra padella antiaderente dove scotterete per pochi minuti la fettina di fegato.
Quando il filetto sarà cotto, ponetelo in dei piatti piani e caramellate il fondo di cottura della carne con il porto. Su ogni fettina di filetto ponete il fegato tagliato a pezzi abbastanza grandi e irroratelo con il fondo di cottura caramellato al porto.

Un commento su “A scuola di cucina

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...