Un pomeriggio di sorprese con Gualtiero Marchesi

E’ stata davvero una bella sorpresa la mostra “Storie d’Italia. Gualtiero Marchesi e la Grande Cucina Italiana” allestita al Castello Sforzesco e prorogata fino all’undici luglio (Gualtiero Marchesi, sito ufficiale). Dopo aver visto la mostra, in realtà, non ci si stupisce che gli organizzatori l’abbiano voluta prorogare per altri venti giorni rispetto alla data di chiusura stabilita.

Si tratta di un percorso in sette fasi, che ripercorrono la storia del maestro della cucina italiana. Ed è interessante e stupefacente rendersi conto di quanto Marchesi non sia solamente un cuoco, ma un artista-filosofo che ha fatto della cucina un’opera d’arte, con piatti che fanno bene al gusto, alla vista ed alla mente… “La cucina è di per sé scienza. Sta al cuoco farne arte”. In ogni piatto funzione ed immaginazione si fondono in perfetta armonia: “la componente poetico narrativa estetica è necessaria nella fase ideativa per alimentare l’immaginazione; nella fase successiva di preparazione acquistano peso maggiore gli aspetti tecnico funzionali necessari al raggiungimento del risultato auspicato”.

Il percorso dell’allestimento poi si è concluso con una vera e propria dimostrazione. Senza saperlo infatti, ho scelto di visitare la mostra proprio nel giorno in cui Marchesi avrebbe fatto una dimostrazione culinaria pratica. Sono così approdata in una cucina, allestita per l’occasione, con Gualtiero Marchesi ed il capo cuoco del ristorante Il Marchesino, che hanno preparato un menù sublime.

Verdurine di stagione sbollentate e saltate in padella

Pennette con asparagi e tartufo nero

Risotto allo zafferano

Cotoletta alla Milanese

Filetto alla Rossini

Alla fine della dimostrazione, la sala Viscontea del Castello Sforzesco era inebriata da un profumo buonissimo. Il risultato è stata una naturale ed imprevista degustazione da parte degli spettatori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...